Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1199

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1199

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1199

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_el() should be compatible with Walker::end_el(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1199

Strict Standards: Declaration of Walker_PageDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1244

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1391

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1391

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1391

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_el() should be compatible with Walker::end_el(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1391

Strict Standards: Declaration of Walker_CategoryDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/classes.php on line 1442

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class wpdb in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/wp-db.php on line 306

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Object_Cache in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/cache.php on line 431

Strict Standards: Declaration of Walker_Comment::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/comment-template.php on line 1266

Strict Standards: Declaration of Walker_Comment::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/comment-template.php on line 1266

Strict Standards: Declaration of Walker_Comment::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/comment-template.php on line 1266

Strict Standards: Declaration of Walker_Comment::end_el() should be compatible with Walker::end_el(&$output) in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/comment-template.php on line 1266

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Dependencies in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/class.wp-dependencies.php on line 31

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Http in /home/casarani/public_html/lexmaster.it/wp-includes/http.php on line 61
Lexmaster - Forum

Lexmaster » Forum » Forum, Altri Servizi
Esigibilità canone enfiteutico
Non sei loggato.
Stai scrivendo come Anonimo.
784 Utenti registrati.
Moderators: LexMaster
Nessun nuovo messaggio.
Nuovi messaggi dall'ultima visita.
Replies: 8 - Pages: [1] - Last reply: 13-09-2016 17:36:46 - By: Anonimo Post reply
Autore Messaggio
(Guest)

Salve, volevo avere informazioni in relazione alla possibilità che il mio Comune di residenza (concedente) con apposita delibera possa richiedere sui terreni gravati da enfiteusi il pagamento dei relativi canoni enfiteutici arretrati (5 anni) e anche sul terreno ove insiste la abitazione, posto che:
1)solo oggi, in procinto di vendere, sono venuto a conoscenza della presenza dell’enfiteusi gravante sulla mia proprieta’;
2) nel 2003 ho acquistato la proprietà superficiaria della mia abitazione e sul mio rogito non viene menzionata l’esistenza dell’enfiteusi;
3) dal 2003 ad oggi il mio comune di residenza (concedente) non mi ha mai inviato, notificato o richiesto il pagamento di tale canone e tantomeno mi ha mai quantificato la somma eventuale da pagare;
4) il comune nell’ultimo decennio non ha mai quantificato, aggiornato e/o richiesto i canoni enfiteutici ai residenti.
Vi ringrazio dell’attenzione.

Back to top

Lopez
(Member)

Posts: 123
Registered:
12-06-2009 12:34:15

Buongiorno,
per darLe un parere serio e correttamente motivato abbiamo bisogno di vedere la documentazione (il rogito in primis).
BrEvemente Le segnalo solo che l’enfiteusi è un diritto reale di godimento su una proprietà altrui; non comprendo pertanto cosa intende Lei quando dice di aver acquistato la “proprietà superficiaria della mia abitazione”.
Da chi ha acquistato?
Perchè se a grandi linee il Comune è legittimato a chiedere i canoni arretrati (ed anzi il mancato pagmento di due canoni comporterebbe per il concedente il diritto di domandare al giudice la devoluzione del fondo, ossia l’estinzione del diritto di enfiteusi), potrebbe esservi responsabilità se chi Le ha venduto la proprietà della Sua abitazione - o del fondo sul quale questa sorge - ha taciuto l’esistenza dell’enfitesi, dichiarandosi pieno propritario.
Ci mandi della documentazione o si rivolga ad un legale di Sua fiducia, in quanto è un questione complessa, ma molto seria per la compravendita del Suo immobile.

Back to topPer richieste specifiche, supporto o semplici dubbi mi potete contattare qui: lopez@lexmaster.it
http://www.lexmaster.it

sergio72
(Member)

Posts: 1
Registered:
17-05-2010 15:14:28

Salve, intanto grazie della risposta, ora, brevemente cercherò di chiarire la situazione.

Sul terreno/area dove è stata costruita la mia abitazione risulta già prima del 56 il Comune come cencedente ed il prec proprietario come livellario, tale situazione esiste dall’impianto catastale del ’56, al comune non vi sono carte essendo andate distrutte nel tempo ed al catasto ho fatto copia dei vecchi registri.

Nel 91 il prec proprietario ha stipulato con un costruttore locale una atto di compravendita con riserva di superficie, riservandosi per se ed eredi il diritto di duperficie su 2 appartamenti con annessi giardino, in tale atto, il notaio non ha citato alcun atto di provenienza dal quale si desumesse l’enfiteusi, ma si è limitato a descrivere con dati catastali l’oggetto della compravendita.

Al termine della costruzione quindi i due immobili sono passati direttamente al prec propriatario senza necessità di alcun atto mentre altri tre sono rimasti al costruttore che li ha venduti.

Il costruttore nel ’94 fece anche la domanda di riscatto per eliminare l’enfiteusi ma poi è rimasta invesa.

Nel corso del tempo poi tali immobili per successione sono passati agli eredi.

Sui rogiti degli inquilini che hanno acquistato dal costruttore viene menzionata l’esistenza dell’enfiteusi.

Sul mio rogito, nel 2003, il notaio ha citato esclusivamante l’atto di provenienza ovvero quello del ’91 di compravendita con riserva di superficie, sbagliando, secondo me, perché dalle visure catastali ventennali fatte da me ma anche da quelle prodotte prima del rogito, si evinceva l’esistenza del comune quale concedente e del vecchio prop dell’area quale livellario.

Sul mio rogito c’è testualmente scritto”…acquistano la proprietà superficiaria selle seguenti unità immobiliari…”””, uni notaio da me contattato mi ha detto che l’enfiteusi ed il livello derivante sulla mia abitazione sono ad oggi validi non essendovi stati atti che l’abbiano annullata, ciò, anche se poi sulle varie visure seguenti al 2003 il comune appare come ”propriatario” della’area, inoltre mi ha accennato ad una proprietà per piani orizzontale più aderente al mio caso…in pratica ha detto che il prec notaio ha sbagliato a fare l’atto ed ha dare la tipologia di proprietà.

Anche la persona che ha acquistato l’appartamento sotto al mio si trova nella mia medisema situazione, anche sul suo atto l’enfiteusi non viene citata ed alnche lui ha acquistato la proprietà superficiaria.

Ora io mi chiedo…posto il potere di accertamento dei tributi arretrati non pagati(5 anni) e che sono anni, decenni che non si paga il canone per il livello, è possibile che il comune con delibera, necessitando di fondi, mi chieda il pagamento del canone arretrato di 5 anni???
Mi posso io appellare al fatto che ho saputo dell’esistenza dell’enfiteusi solo 1 mese fa dopo ricerche varie e che sui documenti pubblici e registrati tale livelllo non viene mai citato???

Infine, è possibile che l’enfiteusi si annulli per usucapione se il canone non è stato richiesto dal comune concedente per 20 anni e più?

Grazie.

Back to top

Lopez
(Member)

Posts: 123
Registered:
12-06-2009 12:34:15

Buongiorno,
il diritto di enfiteusi si può estinguere per svariati motivi: il perimento integrale del fondo, la scadenza del termine eventualmente apposto, la devoluzione esercitata dal concedente, l’affrancazione esercitata dall’enfiteuta e altresì per il non uso del diritto di enfiteusi protratto per venti anni (usucapione).
In tale caso però è chi ritiene di poter vantare il diritto di aver usucapito il bene ad avere l’onere processuale di provare tale diritto.
Il fatto che Lei non fosse a conoscenza dell’enfiteusi non la tutela verso il Comune, ma Le permette di rivalersi sul Notaio rogante, che a nostro parere (sulla base delle Sue affermazioni) certamente ha commesso un errore nel rogito.
Si opponga alla richiesta dei canoni da parte del Comune e laddove la citassero in giudizio, chiami in causa il Notaio e dimostri l’usucapione del fondo.
Il consiglio finale è però sempre quello di recarsi da un legale e valutare con lui - alla luce di tutti i documenti in Suo possesso - come è meglio agire.

Back to topPer richieste specifiche, supporto o semplici dubbi mi potete contattare qui: lopez@lexmaster.it
http://www.lexmaster.it
(Guest)

prova a guardare l’atto. Se il precedente proprietario ha negato l’enfiteusi sul terreno sono cazzi suoi.
comunque ci vuole un avvocato. Non pagate e unitevi in gruppi.
ciao
Mimma

Back to topPer richieste specifiche, supporto o semplici dubbi mi potete contattare qui: lopez@lexmaster.it
http://www.lexmaster.it
(Guest)

Quanto verrebbe il costo di cancellazione livello di un terreno di 2000 MQ con due localetti di MQ 16?

Back to topPer richieste specifiche, supporto o semplici dubbi mi potete contattare qui: lopez@lexmaster.it
http://www.lexmaster.it
(Guest)

Salve, nono ho potuto fare a meno di leggere i vostri post e posso darvi alcuni chiarimenti poichè esercito la professione di Perito con contenziosi discussi presso i Commissariati per la liquidazione degli usi civici, ma, come potete ben capire, la materia è abbastanza ostica, pertanto è abbastanza superficiale ridurla a dei pareri superficiali ed esigibili per tutti i casi.
In un post ho letto che si può far prevalere il diritto di usucapibilità; assolutamente no…. infatti, l’uso civico che grava sui fondi è assolutamente inalienabile, imprescrittibile ed inusucapibile, come cita la Legge fondamentale, la n.1766 del 1927.
Anche da visura si può leggere che i diritti del Concedente, ovvero, quelli che un Comune esercita su di un bene, sono incancellabili per quanto riguarda la Legge di riferimento; tuttavia è possibile con l’applicazione di altri articoli inseriti nella predetta Legge e meglio definiti nelle Leggi che ogni Regione improntato negli anni, alienare o sdemanializzare un fondo, ma sempre con l’avallo del Concedente e la conseguenziale approvazione della Regione, che ad horas è l’unico Ente in grado di esercitare delle funzioni su fondi in uso civico.

Per ulteriori info, potete contattarmi con posta elettronica: studiotecni.ass@libero.it

Back to topPer richieste specifiche, supporto o semplici dubbi mi potete contattare qui: lopez@lexmaster.it
http://www.lexmaster.it
(Guest)

Il calcolo per enfiteusi si applica per anno solare cioè’ dal 1 gennaio al 31 dicembre o come dicono al Comune di Eboli dal 1 agosto al 31 luglio dell’anno successivo.

Back to topPer richieste specifiche, supporto o semplici dubbi mi potete contattare qui: lopez@lexmaster.it
http://www.lexmaster.it
[1]

Post a reply

Scrivi il tuo messaggio
Nome:Stai scrivendo come ospite Entra
Oggetto:
Testo:
Please enter the code on the left.

Web Design By Bitage